Piccoli lettori crescono: libri per bambini dagli 0 ai 3 anni

Leggere ai bambini è un’attività che può iniziare fin dal grembo materno e si modifica assumendo diverse caratteristiche e modalità man mano che il piccolo cresce. Per consigliarvi dei testi adeguati, ho chiesto la collaborazione della pedagogista Martina Tarlazzi, dello studio pedagogico epochè che compie con me un viaggio meraviglioso verso la letteratura dell’infanzia di qualità. 

Continue reading →

Stereotipi di genere: come influenzano la vita delle bambine e dei bambini

Non dire mai a tua figlia che deve fare una cosa o che non la deve fare perché sei una femmina. Perché sei una femmina non è mai una buona ragione in nessun caso”

Per quanto nel nostro paese le tematiche relative alla parità di genere siano ancora ampiamente sottovalutate, il modo in cui noi adulti educhiamo bambine e bambini è nettamente differente e soprattutto discriminante. 

Continue reading →

Anticipo scolastico: un’attenta riflessione

Viviamo in una dimensione sociale in cui il pensiero guida è la produzione perenne e continua di materiali, contenuti e abilità. In tutti gli aspetti della vita, educazione compresa. Così una fetta sostanziale di preoccupazione dei professionisti della cura, in modo specifico alla prima infanzia, riguarda il dare forma ad un prodotto concreto che in qualche modo possa testimoniare i numerosi apprendimenti dei bambini. Così da legittimare in qualche forma il proprio lavoro nei confronti delle famiglie. 

Continue reading →

Dalla parte dell’educazione – il testo

Nel grande mare dei dibattiti online, finalmente l’educazione sembra esser tornata al centro dei dibattiti della comunità. Durante una pandemia mondiale, i pensieri si sono concentrati sulle disuguaglianze e sui tentativi di costruire un modo nuovo di fare didattica in un campo che prevede guardarsi negli occhi, come elemento primario dell’apprendimento. Le parole sono state numerose ed essenziali, come gli orizzonti che si sono aperti. Ho raccolto in una autopubblicazione le mie riflessioni partendo dalla situazione che l’emergenza sanitaria ha evidenziato per porre l’accento su dinamiche educative preziose e delicate per ampliare una cornice di pensiero fondata sulla cura autentica.

È finalmente online il mio primo testo autopubblicato. 

Continue reading →